Sulla strada provinciale 36 del Malandrone, nei comuni di Serramazzoni e Pavullo, si sono conclusi i lavori di manutenzione del fondo stradale e delle banchine e da oggi mercoledì 27 luglio viene quindi ripristinato il regolare transito viario per i mezzi a due ruote, vietato dallo scorso 4 aprile per ragioni di sicurezza.

La circolazione a due ruote era stata interdetta a causa di un movimento franoso che aveva interessato anche parte della sede stradale, che non consentiva la percorribilità con i mezzi a due ruote in piena sicurezza.

I tecnici della provincia hanno monitorato l’evoluzione della frana, attualmente non più in movimento, e successivamente hanno effettuato interventi mirati di risagomatura del manto bituminoso, nell’ambito del piano di manutenzione annuale delle strade provinciali.

Articolo precedenteSu radio e tv la guerra in Ucraina batte Covid e governo
Articolo successivoProvincia, problemi di connessione a rete internet