George Russell (Mercedes) conquista la prima pole position della carriera nel GP di Ungheria. Dietro di lui le Ferrari di Sainz e Leclerc. Male le Red Bull: 10mo Verstappen e 11mo Perez.

PROVE FERRARI

Temperatura: aria 22, pista 32

Q1. Nubi minacciose sull’Hungaroring, ma nessuna pioggia all’inizio della sessione. Carlos e Charles aspettano qualche minuto prima di lasciare il garage. Escono con gomme Soft nuove e segnano rispettivamente 1’19”317 e 1’19”979, prima di scendere a 1’18”561 e 1’18”806. Entrambi passano alla Q2.

Q2. Charles e Carlos utilizzano lo stesso set di Soft con cui hanno corso in Q1 rispettivamente con 1’18”769 e 1’18”849. Entrano ai box per le nuove Soft e scendono a 1’17″946 e 1’17″768 per passare alla Q3.

Q3. I piloti segnalano qualche goccia di pioggia, ma la pista è ancora asciutta nella parte finale. Ogni pilota ha a disposizione due nuovi set di Soft. Carlos parte con 1’17”505 e Charles con 1’17”985. Sul secondo set migliorano entrambi: Leclerc fa 1’17”567 e Sainz migliora a 1’17”421. Tuttavia, George Russell poi taglia il traguardo battendo lo spagnolo di 44 millesimi. Domani Carlos parte secondo, una posizione davanti al compagno di squadra.

Articolo precedenteRitrovato senza vita il 78enne scomparso in appennino una decina di giorni fa
Articolo successivoFatti del consiglio, risponde il presidente del Consiglio comunale Reginato