Personale del Commissariato di P.S. di Carpi ha tratto in arresto un cittadino italiano di 27 anni per il reato di lesioni personali aggravate.

Nel primo pomeriggio di ieri, una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta presso un’abitazione a Carpi, dove era stata segnalata un’aggressione in strada da parte di un uomo nei confronti del vicino di casa.

Secondo quanto hanno potuto accertare gli agenti, portatisi tempestivamente sul posto, il 27enne, non avendo gradito che il vicino si fosse intromesso per dirimere un litigio tra lui e la compagna, era sceso in strada minacciandolo con un coltello a serramanico e colpendolo alla mano con una mazza da baseball, recuperata dalla propria auto.

Nel frangente erano intervenuti altri due vicini, un uomo e una donna. Anche nei loro confronti l’arrestato aveva reagito dapprima con delle minacce poi aveva colpito l’uomo con uno schiaffo.

Il 27enne, che risulta gravato da precedenti penali e di polizia per reati della stessa indole, è stato anche denunciato in stato di libertà per minacce, violazione di domicilio, porto di oggetti atti ad offendere e percosse.

 





PER LA TUA PUBBLICITA'
0536 807013

Articolo precedenteFesta di Villalunga: annullato lo spettacolo pirotecnico del 15 agosto
Articolo successivoMaranellese muore mentre è in vacanza a Punta Prosciutto, nel Salento