Un uomo di 41 anni è morto ieri sera causa una occlusione alle vie aeree, dopo aver ingerito un boccone di carne mentre si trovava a cena con amici in un ristorante in zona Arcoveggio, a Bologna.

Secondo una prima ricostruzione della Polizia l’uomo, ipovedente, avrebbe chiesto che la  bistecca gli fosse servita già tagliata. Nonostante questo, però, un boccone gli sarebbe andato di traverso provocandone il soffocamento. Inutili gli interventi delle persone presenti nel ristorante e degli operatori del 118 che hanno provato a praticargli le manovre di rianimazione. Il pm di turno ha deciso di aprire un fascicolo, richiedendo l’autopsia.

Articolo precedenteLa Polizia di Stato interviene presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Mirandola e procede ad un arresto
Articolo successivoInfrastrutture, Giovannini “Italia non sia solo piattaforma logistica”