E’ in programma sabato 10 e domenica 11 settembre il MeetER 2022 a Prignano sulla Secchia, l’evento dei giovani della Croce Rossa dell’Emilia-Romagna, che ospiterà 200 giovani volontari di età compresa tra i 14 e i 32 anni, provenienti da tutta la regione.

L’evento, che torna ad animare e riunire i volontari della regione, per un week end di formazione, divertimento e condivisione di idee, nel rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Samuele Ciccarelli, vicepresidente regionale e rappresentante dei giovani Croce rossa italiana, sottolinea che «Dopo due anni di stop, dovuti alla pandemia, siamo davvero felici di annunciare il MeetER 2022 e orgogliosi di vedere che quest’anno anche altre Regioni hanno organizzato un evento simile, dedicato ai propri giovani volontari. Croce rossa è questo: fare rete, trarre ispirazione l’uno dall’altro, condividere idee e progetti».

Quest’anno il tema dell’evento sarà la cittadinanza attiva, con un focus sulla partecipazione, lo scambio di idee, punti di vista e chiavi di lettura per aprire nuovi orizzonti.

La tematica sarà affrontata attraverso corsi di formazione, workshop ma anche con l’aiuto di attività ludiche come le escape room, dedicate al tema delle malattie sessualmente trasmissibili e ai disastri ambientali o il torneo MeetER, in cui i partecipanti, divisi in squadre, affronteranno tante piccole sfide legate al problem solving e al team working.

Tra le attività più attese troviamo, poi, la living library: una biblioteca dove è possibile prendere in prestito dei libri viventi, pronti a raccontare la propria storia, rispondere a domande, curiosità o dare consigli.

«Quest’anno sono attesi circa 200 partecipanti, tra volontari, staff e ospiti – aggiunge Ciccarelli – e il nostro augurio è che ognuno di loro viva un’esperienza a 360 gradi, che gli permetta, una volta tornato a casa o nel proprio comitato, di conservare e alimentare la fiamma che il MeetER ha acceso».

I volontari saranno alloggiati in tende pneumatiche della Protezione civile, montate all’interno del campo sportivo di Prignano, mentre tutte le attività didattiche si svolgeranno all’aperto lungo i parchi e le piazze del Comune di Prignano, e i cittadini potranno assistere liberamente agli eventi.

I dettagli sono disponibili sul sito: https://sites.google.com/emiliaromagna.cri.it/meeter2022/

 

Articolo precedenteFunghi, da lunedì 12 settembre aperti i punti di controllo micologico dell’Ausl reggiana
Articolo successivoFestival della Fiaba: da domani fino a domenica a Modena