foto Meridiana Immagini – Autore Elisa Pozzo

La Giunta ha approvato il programma di interventi finanziato con il Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità, istituito dal DL 41 del 22 marzo 2021.

Il Fondo ha l’obiettivo di finanziare interventi volti a favorire l’inclusione delle persone con disabilità attraverso la realizzazione o riqualificazione di infrastrutture, anche per le attività ludico-sportive, la riqualificazione di strutture semiresidenziali per persone con disabilità, l’organizzazione di servizi per l’inclusione lavorativa e sportiva;

Con delibera di Giunta Regionale 507/2022 è stata approvata la programmazione regionale e la ripartizione dei fondi, che per il Comune di Bologna ammontano a 391.280 euro. Le risorse verranno impiegate per i seguenti progetti:

  • riqualificazione del parco inclusivo Europa Unita (195.640 euro): ai giochi già installati si aggiungeranno nuove attrezzature idonee a garantire interazione, socializzazione e lo sviluppo delle facoltà motorie e cognitive di tutti i bambini, anche con condizioni di disabilità. Gli spazi saranno privi di barriere architettoniche o sensoriali e pienamente accessibili;
  • riqualificazione del centro socio-riabilitativo diurno per persone con disabilità Paranà (156.512 euro): sono previsti lavori manutentivi interni ed esterni all’edificio di via Agucchi 121/6, di proprietà comunale, per migliorare l’accoglienza e la funzionalità degli spazi per il benessere delle persone inserite e valorizzare i percorsi di scambio e condivisione con le realtà territoriali mirati all’inclusione sociale;
  • acquisto di sollevatori mobili per piscina (39.128 euro) per favorire l’accesso di persone con disabilità negli impianti di proprietà comunale.

La fine degli interventi è prevista entro febbraio 2024.





PER LA TUA PUBBLICITA'
0536 807013

Articolo precedenteAnche a Modena celebrazione liturgica di San Matteo, patrono delle Fiamme Gialle
Articolo successivoNovità sportive sui canali social con la community “SisalTipster”