Nella stazione ferroviaria di San Felice sul Panaro sono iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo impianto di telesorveglianza TVCC (Televisione a Circuito Chiuso). L’impianto, di ultima generazione, comprende 25 telecamere ad alta definizione e dotate di illuminatori, che permettono il monitoraggio h24 della stazione e dell’area adiacente. Il flusso delle telecamere sarà gestito autonomamente dalla polizia locale dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord.

Si tratta di un intervento fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di San Felice e realizzato e finanziato interamente da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) con un investimento di circa 50 mila euro. Al termine dei lavori, previsto entro poche settimane, miglioreranno significativamente il controllo e il presidio dell’area della stazione, a beneficio della sicurezza dei viaggiatori e a tutela del patrimonio. L’Amministrazione comunale esprime viva soddisfazione per l’inizio dei lavori e ringrazia RFI per l’intervento.

 

 

Articolo precedenteBologna, eseguito un decreto di sequestro preventivo per 150 mila euro a carico di un amministratore di sostegno infedele
Articolo successivoAcetaia Comunale aperta domenica a Maranello