Superata l’emergenza sanitaria, torna in presenza il Salone dell’orientamento, iniziativa dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord nella quale gli Istituti di istruzione superiore presentano indirizzi ed offerta formativa alle famiglie degli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado. L’evento si terrà sabato 19 Novembre dalle ore 15.30 presso la scuola secondaria di primo grado Francesco Montanari a Mirandola.

In apertura, dopo i saluti istituzionali di Anna Oliva, Dirigente delle scuole Montanari, e Luca Prandini, Assessore all’istruzione dell’Unione, lo psicologo Michele Vanzini proporrà ai ragazzi e alle loro famiglie riflessioni sulla scelta della scuola.
Successivamente, sarà possibile assistere alle presentazioni degli Istituti di istruzione superiore allestite nelle aule.

Saranno presenti:
– Istituto tecnico statale Ignazio Calvi (Finale Emilia)
– Istituto statale di istruzione superiore Galilei (Mirandola)
– Istituto statale di istruzione superiore Luosi Pico (Mirandola)
– Liceo scientifico statale Morando Morandi (Finale Emilia)
– Istituto statale di istruzione superiore Giuseppe Greggiati (Ostiglia)

Resta comunque accessibile e aggiornato lo sportello provinciale on line POST, percorsi di orientamento scolastico territoriale, che le famiglie e i ragazzi possono consultare per conoscere l’offerta formativa e gli indirizzi di tutte le scuole della provincia.

«Questa è una attività in cui, come Unione, crediamo molto perché pensiamo sia un’opportunità per favorire le famiglie nella scelta della scuola superiore dei propri figli – aggiunge l’Assessore ai Servizi Scolastici dell’Unione Luca Prandini – in un momento particolare per i genitori, che con questa decisione indirizzano il futuro dei ragazzi».

Articolo precedentePmi Day 2022 di Confindustria Emilia: oltre 1.600 giovani studenti alla scoperta della cultura d’impresa
Articolo successivoCovid, aggiornamento settimanale regionale (11/17 novembre): 18.127 nuovi casi, 15.208 guariti