Anche questo fine settimana, sono proseguiti i controlli predisposti dai Carabinieri della provincia, con lo scopo di prevenire e contrastare la diffusione degli stupefacenti, l’abuso di alcool e le condotte di guida pericolose per gli utenti della strada.

Durante le attività di controllo alla circolazione stradale, ieri notte, i Carabinieri di Maranello hanno fermato un giovane alla guida della propria autovettura, trovato in possesso di una modica quantità di “hashish”. Il predetto conducente è stato segnalato amministrativamente alla locale Prefettura e la patente ritirata.

A Mirandola e a Pavullo nel Frignano, due conducenti sono stati sorpresi alla guida di veicoli sotto l’influenza dell’alcool, con tassi alcolemici molto superiori alla soglia della responsabilità penale, pertanto sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Modena per guida in stato di ebrezza. Per entrambi i conducenti è stata applicata la sanzione accessoria del ritiro della patente di guida per la successiva sospensione.

Articolo precedenteCarpi, misure anti-inquinamento prorogate fino al 30 novembre
Articolo successivoCastelnuovo Rangone: arrivano i Carabinieri, ladri in fuga nelle campagne