I Carabinieri della Stazione di Marzabotto hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna quattro minorenni, due albanesi, un tunisino e un egiziano, per danneggiamento aggravato in concorso. La denuncia è scaturita nel corso di un’indagine avviata dai Carabinieri per risalire agli autori di un fatto commesso il 19 dicembre scorso, ai danni delle luminarie natalizie della Pro Loco di Marzabotto.

Analizzando i filmati registrati dalle videocamere di sorveglianza della zona, i Carabinieri hanno rilevato che i danni erano stati commessi da quattro ragazzi, tre a piedi e uno in bicicletta. In particolare, i militari hanno verificato che oltre a strappare le luminarie natalizie installate su dodici alberi di via Aldo Moro, provocando danni per 500 euro circa, i quattro giovani avevano anche bruciato una bandiera della pace esposta sulla stessa via. I responsabili del danneggiamento identificati dai Carabinieri sono tre 17enni e un 18enne che all’epoca dei fatti era ancora minorenne.

Articolo precedenteReggio Emilia: controlli straordinari interforze presso il parcheggio del foro boario e la zona adiacente
Articolo successivoIncontro Meloni-von der Leyen, riaffermato l’impegno dell’Italia sul Pnrr