Copyright immagine: Regione Emilia Romagna A.I.C.G. – Autore: Pietro Ballardini

Rio Saliceto, da lunedì 30 Gennaio, per rispondere ai bisogni di salute degli utenti del Comune sprovvisti temporaneamente del Medico di Medicina Generale, sarà riattivato il Nucleo di Assistenza Territoriale (NAT).

Si tratta di un ambulatorio organizzato secondo un modello attivato nei mesi scorsi già a Rio Saliceto, Correggio e in altri Comuni. L’attuale carenza di Medici di Medicina Generale non ha consentito l’individuazione di un medico a seguito delle dimissioni del dottor Roberto Lamberti.

Il progetto NAT prevede l’attivazione di un’equipe di professionisti – medici e infermieri – che si prenda in carico l’utenza nei bisogni di salute, con supporto amministrativo per la prenotazione degli accessi. Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13 personale di segreteria, adeguatamente formato, raccoglierà le richieste di ricette, certificati, visite, valutazione pazienti cronici, urgenze, prenotazioni di tamponi, fornirà informazioni, darà appuntamento con il medico o con l’infermiere di turno.

Da giovedì 26 gennaio sarà possibile contattare la segreteria per fissare un appuntamento a partire dal 30 gennaio. Numero telefonico di riferimento: 0522 339333. Le visite così prenotate saranno effettuate nell’Ambulatorio in via XX Settembre 1 a Rio Saliceto.

Articolo precedenteChiusura temporanea degli sportelli Iren in piazza della Vittoria a Reggio per manutenzioni
Articolo successivoI NAS di Bologna eseguono 2 misure cautelari per importazione di cocaina, allo stato liquido, mascherata da cosmetici naturali