Un nuovo servizio per incrementare sempre più il riciclo di risorse

Anche a Zocca parte il percorso che vedrà entro la fine dell’estate l’avvio delle nuove modalità di raccolta differenziata, in linea con gli altri comuni della provincia dove i servizi ambientali sono gestiti da Hera. L’obiettivo è incrementare ulteriormente il riciclo di materia, dunque il risparmio di risorse del Pianeta, in linea con i target fissati da Regione Emilia-Romagna e Unione Europea.

 

L’incontro di giovedì presso il Comune

A questo proposito, giovedì 6 luglio, alle ore 20:30, presso la Sala Consiliare del Comune (via del Mercato, 104) si terrà il primo di una serie di incontri informativi, dove Amministrazione e tecnici Hera illustreranno ai cittadini le novità in arrivo.

 

Un nuovo servizio con due modalità: porta a porta e stradale

Il nuovo sistema avrà due modalità di raccolta differenti: stradale per i centri più densamente popolati, Zocca, Verrucchia e Montombraro, porta a porta per le rimanenti frazioni (fra cui Ciano, Montecorone, Montalbano, Missano, Montetortore e Rosola) e le zone prettamente rurali. A Zocca, Verrucchia e Montombraro rimarrà la raccolta attraverso postazioni stradali per tutte le tipologie di rifiuto. La novità riguarderà il contenitore dell’indifferenziato, che sarà apribile solo attraverso una smart card denominata Carta Smeraldo, consegnata a tutte le utenze Tari. Su tutto il resto del territorio sarà invece introdotto un porta a porta integrale. Ogni utenza avrà in dotazione piccoli contenitori per indifferenziato, vetro e organico e sacchi per carta/cartone e plastica/lattine. I residenti dovranno esporre il rifiuto nelle adiacenze del proprio civico, su pubblica via, la sera prima del giorno di raccolta previsto dal calendario per ogni materiale.

 

L’attività informativa in corso e l’apertura di Casa Smeraldo

Nei giorni scorsi è stata inviata a tutti i residenti un’informativa di dettaglio sui nuovi servizi. A partire da lunedì 31 luglio, presso il Municipio di Zocca aprirà poi la Casa Smeraldo, il punto informativo Hera in cui i cittadini potranno ritirare il proprio kit per la nuova raccolta differenziata. Per i residenti a Zocca e Montombraro questo comprenderà la Carta Smeraldo, oltre a una pattumella areata con sacchi biodegradabili per l’organico. Per i cittadini serviti da porta a porta al kit si aggiungeranno i contenitori e i sacchi per la raccolta differenziata e il calendario perpetuo con i giorni di raccolta per ogni materiale.

 

I prossimi appuntamenti in programma: 13 e 22 luglio

Nei prossimi giorni sono previsti ulteriori incontri informativi: 13 luglio, ore 20.30, presso il teatro parrocchiale di Monteombraro; 22 luglio, ore 10.00, presso il teatro comunale in via del Mercato 104. L’incontro di giovedì 6 sarà accessibile anche in diretta streaming sul sito www.gruppohera.it (sezione La Raccolta nel tuo Comune; nuovo servizio di raccolta rifiuti – incontri formativi)

Articolo precedenteIT-alert, lunedì 10 luglio test anche in Emilia-Romagna per il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale
Articolo successivoAgricoltura: gelate tardive nella primavera 2023, la Regione sollecita anche l’impegno del Parlamento per rapidi indennizzi