Si svolgerà a Zocca venerdì 14 luglio dalle ore 20,45 la serata dal titolo “Un appennino di volley… e di sport” un incontro per fare il punto sullo sport e il turismo nel territorio con Gianmaria Manghi, capo della segreteria politica della presidenza della Regione Emilia-Romagna, Federico Ropa sindaco di Zocca, Silvano Brusori presidente del comitato regionale Fipav, Alessandro Clò presidente del comitato territoriale Fipav, Andrea Dondi presidente del Coni regionale ed Enrico Bini sindaco di Castelnuovo né Monti.

La serata, che si svolgerà al teatro Puntocom e sarà moderata da Laura Tommasini, sarà l’occasione per presentare la nazionale giovanile di pallavolo e per premiare i giovani atleti dell’area territoriale che si sono distinti per i risultati e merito sportivo.

Per il sindaco di Zocca Federico Ropa «anche quest’anno è presente a Zocca la Federazione Italiana di Pallavolo, con le tre nazionali maschili giovanili che stanno svolgendo la preparazione atletica presso il nostro palazzetto dello sport, da fine maggio fino ai primi di settembre. Una presenza che ci riempie di orgoglio e ci soddisfa molto, perché valorizza e promuove il nostro territorio e la nostra impiantistica, oltre che generare un indotto importante per gli esercizi pubblici e le strutture ricettive. Zocca per il secondo anno ospita le nazionali di volley, grazie all’accordo triennale che ha messo in campo la Regione Emilia-Romagna con la Fipav e alla capacità dell’amministrazione comunale di cogliere questa importante opportunità. L’evento che realizziamo venerdì nasce quindi dalla volontà della Regione e del Comune, in collaborazione con la Federazione con il Coni, di illustrare alla comunità il valore aggiunto che rappresenta lo sport, a tutti i livelli, per l’appennino verde. Sarà anche l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa permanenza, e insieme all’assessora allo sport Sara Sandrolini celebrare gli atleti del territorio che si sono contraddistinti in questo anno».

Anche quest’anno, a Zocca sono presenti le tre squadre di juniores, prejuniores e allievi della nazionale maschile di pallavolo (che alloggiano all’hotel Joly) e resteranno in ritiro fino al 2 settembre, sotto la guida del direttore tecnico Julio Velasco.

Articolo precedenteSi arricchisce la flotta auto della Polizia Locale di Bologna
Articolo successivoMaserati celebra il motore V8 a Goodwood Festival of Speed 2023