Ieri pomeriggio il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna è stato attivato per una signora che, a seguito di una caduta, aveva riportato un trauma ad un arto inferiore.

La signora, di settant’anni, residente a Sesto Fiorentino, si trovava nel Parco dei Daini a Faidello di Fiumalbo con la sua famiglia, quando è scivolata riportando una sospetta frattura alla caviglia.

Non potendo proseguire in autonomia, i famigliari hanno attivato i soccorsi e sul posto è intervenuta una squadra territoriale della stazione monte Cimone. L’infortunata è stata stabilizzata, caricata su barella portantina e portata all’ambulanza che l’ha poi trasportata all’ospedale di Pavullo per i controlli del caso.

 

Articolo precedenteTromba d’aria in Appennino: un centinaio gli interventi dei Vigili del fuoco
Articolo successivoNordio “Sulla separazione delle carriere andremo avanti”