Sabato 26 agosto, alle ore 11, in piazza Caduti Alleati di Villa Rossi e Villa Calvi a Botteghe, si terrà la commemorazione per ricordare i 5 soldati tedeschi che furono fucilati dei loro commilitoni, nella notte del 26 agosto 1944, per aver deciso di unirsi ai partigiani.

Sarà deposto, di fronte al monumento, un mazzo di cinque rose, rosse, in memoria di Hans Schmidt, Erwin Bucher, Erwin Schlunder, Karl Heinz Schreyer e Martin Koch. L’ufficiale addetto alle comunicazioni Schmidt, originario del distretto berlinese di Treptow-Kopenick, era al comando della pattuglia di disertori. Telegrafista esperto e affascinato dalle idee socialiste, l’ufficiale decise, insieme ai sui giovani compagni, di collaborare con i partigiani per dar vita a una compagnia mista e lottare insieme. Purtroppo le loro intenzioni furono scoperte e vennero uccisi.

Saranno presenti il sindaco Nico Giberti, e i rappresentati di Anpi Albinea.

 

Articolo precedenteProsegue a Fiorano la pulizia straordinaria strade e marciapiedi
Articolo successivoFermiamo la strage: un’ora di sciopero domani 25 agosto per la sicurezza nei luoghi di lavoro