foto (Unione Comuni Appennino Bolognese) Andrea Candeli e Matteo Ferrari

Settembre inizia in musica sull’Appennino bolognese con gli appuntamenti
del Festival Crinali 2023. La rassegna continuerà fino al 7 ottobre con il suo calendario di
appuntamenti: al centro dell’attenzione il paesaggio, le emergenze naturali e culturali del
territorio e i tanti testimonial che appaiono a sorpresa nel corso dei singoli eventi. Spettacoli nei borghi, nelle chiese, negli oratori e nelle piazze più belle dell’Appennino. La direzione artistica è di Claudio Carboni e Carlo Maver.

Gli appuntamenti del primo weekend di settembre:
sabato 2 settembre, dalle 16:00 alle 19:00 a Pietracolora “Musica a Gaggio Montano”.
Durante il cammino si potrà assistere al concerto di CLAUDIO CARBONI (sax),
MAURIZIO GERI (chitarra e voce). Partenza da Pietracolora, visita alla torre, al suggestivo
complesso arenaceo delle Sassane e ritorno.
sabato 2 settembre, dalle 16:00 alle 19:00 a Porretta Terme “Musica ad Alto Reno Terme”.
Durante il cammino si esibirà al violoncello BRUNO BRISCICK e alla chitarra MARCO
BOVI. Partenza ore 15 dalla Stazione di Alto Reno Terme e visita ai murales di Porretta.
domenica 3 settembre, dalle 18:00 alle 20:00 a Castel di Casio “Musica a Castel di Casio” presso la sede della Croce Rossa Concerto di ANDREA CANDELI (chitarra) e MATTEO
FERRARI (flauto).

Prenotazioni sul sito crinalibologna.it
Info: crinali@unioneappennino.bo.it

Articolo precedenteSisma 2016, Meloni “Ricostruire è un obbligo e volano per economia”
Articolo successivoPrevisioni meteo Emilia Romagna, venerdì 25 agosto 2023