Nel corso di una sobria cerimonia tenutasi nella mattinata odierna, alla presenza del Comandante Provinciale Col. t.ST Filippo Ivan Bixio e di una rappresentanza di militari alla sede, un neofinanziere – di recente assegnazione a Reggio – ha prestato solenne giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

Si tratta di un momento particolarmente importante nella vita di ogni militare, che lo porta ad assumere dei vincoli cogenti di fedeltà alla Repubblica, di osservanza della Costituzione e delle leggi, nonché di adempimento – con disciplina ed onore – a tutti i doveri previsti, a tutela della collettività e dello Stato.

Nel corso della medesima cerimonia, sono stati consegnati altresì riconoscimenti di ordine morale a militari distintisi per particolari meriti nello svolgimento delle attività istituzionali del Corpo, virtuoso esempio di abnegazione e dedizione al servizio per le nuove leve.

Nell’occasione, il Comandante Provinciale ha dato l’ufficiale benvenuto al Tenente Angelo Lombardo, a cui è stato affidato il Comando del Nucleo Operativo del Gruppo di Reggio Emilia, in sostituzione del Tenente Gianluca Cipro che, dopo oltre tre anni di permanenza, lascia la sede di Reggio Emilia per l’assunzione di un nuovo incarico al Comando della Compagnia Pronto Impiego di Lamezia Terme.

Il Ten. Angelo Lombardo , 24 anni, originario di Nola (NA), celibe, è laureato in Giurisprudenza ed è al suo primo incarico di comando dopo aver frequentato, con brillanti esiti, il corso di formazione quinquennale per Ufficiali presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

Il Comandante Provinciale, nel ringraziare il Tenente Gianluca Cipro per il prezioso contributo fornito, ha formulato gli auguri di buon lavoro al neoassegnato ufficiale subentrante.

Articolo precedente‘Ndrangheta, maxi blitz con 84 misure cautelari in tutta Italia
Articolo successivoBasta morti sul lavoro! Filt Cgil di Modena approva OdG