Dopo il progetto di polizia di prossimità denominato “Ufficio Mobile”, inaugurato lo scorso gennaio, è in programma per domenica 10 settembre dalle ore 9 alle 18.30 in piazza Calcagnini a Formigine un’altra tappa del percorso di avvicinamento della cittadinanza alla Polizia Locale con un open day.

Per l’occasione sarà presente un gazebo dove verrà distribuito materiale informativo sullo sportello “Non da soli”, consigli utili per prevenire le truffe e norme di comportamento per tutelare l’utenza debole della strada. In esposizione ci saranno macchine e moto della Polizia Locale e strumentazione, come il “top crash”, software per la rilevazione e la ricostruzione di un incidente stradale, etilometro e precursore etilometrico e la telecamera mobile per il contrasto dell’abbandono dei rifiuti. In collaborazione con l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada sarà inoltre presente un “tappetone” didattico in cui i bambini potranno imparare le regole di base della circolazione percorrendo in bicicletta le strade di una città immaginaria ma molto simile a quella reale.

“L’open day di domenica – dichiara la Comandante della Polizia Locale di Formigine Susanna Beltrami – è un’occasione importante che ci permetterà non solo di presentare il nostro lavoro, ma anche di ascoltare i cittadini e raccogliere eventuali segnalazioni. Approfittando della giornata in cui saranno presenti i mercatini dei bambini, inoltre, abbiamo deciso di affiancare a questo punto informativo anche il tappetone didattico, per sottolineare l’importanza di imparare l’educazione stradale fin da piccoli. Terminata l’estate, infine, ricominceremo anche con gli appuntamenti con l’Ufficio Mobile, l’11 settembre a Casinalbo e il 19 a Colombaro”.

Nella stessa giornata, gli agenti della Polizia Locale, con il supporto dei Volontari della Sicurezza di Formigine e di Sassuolo, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e delle Guardie Ecologiche Volontarie, saranno impegnati anche con il passaggio da Formigine della Modena-Pavullo, manifestazione ciclistica competitiva organizzata dalla Ciclistica Pavullese con la collaborazione del Comitato provinciale modenese e il patrocinio dei Comuni di Formigine, Modena e Pavullo e della Provincia di Modena. Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione in completa sicurezza, limitatamente al tempo necessario per il passaggio dei ciclisti sono in programma alcune modifiche alla viabilità indicate da segnaletica in loco. Indicativamente dalle 9.30 alle 13, è prevista la sospensione della circolazione stradale, compresi i pedoni, in tutto il tratto di via Giardini di competenza del Comune di Formigine (dalla Bertola a Ubersetto) e in via Quattro Passi.

Articolo precedenteAl via da domani a Gualtieri la terza edizione del Buxus Consort Festival
Articolo successivoConcordia: inaugurati i nuovi campi da padel al centro sportivo “Il Boccio”