ROMA (ITALPRESS) – L’incontro con il primo ministro cinese “si è svolto in un clima cordiale. Abbiamo parlato di Via della Seta ma non solo di questo. Abbiamo un partenariato strategico con la Cina. La Via della Seta non è l’unico elemento che costruisce il nostro rapporto con questo Paese. Come del resto è dimostrato dalle nazioni europee che non ne fanno parte e sono riuscite a stringere con la Cina rapporti più vantaggiosi di quanto a volte non abbiamo fatto noi”. Lo ha detto il premier Giorgia Meloni, durante la conferenza stampa a conclusione del G20.
L’obiettivo quindi “a prescindere dalle scelte che faremo sulla Belt and road initiative, è un partenariato vantaggioso per entrambi”, ha aggiunto Meloni, confermando che si recherà in Cina, “all’esito di queste valutazioni che insieme stiamo facendo”, “spero prima possibile ma al momento non c’è una data”.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteTennis: Federico Bondioli finalista agli US Open di New York
Articolo successivoMartin vince il Gp di San Marino, Bezzecchi e Bagnaia sul podio