Un’opera di street art per decorare ed abbellire il cortile della scuola primaria. L’hanno voluta i genitori dei ragazzi e delle ragazze e l’hanno realizzata gli artisti Marco Temperilli e Fabio Valentini. Sabato 16 settembre, alle ore 11.45, un “Fiume di Giochi” (questo il titolo dell’opera) sarà presentato a studenti e cittadini e sarà un modo diverso per iniziare il nuovo anno scolastico.

Il progetto è nato dalla volontà del Comitato Genitori in Auser, attivo da anni a sostegno di tutte le scuole di Castelnovo Sotto, di dare un contributo concreto, visibile e divertente alla comunità scolastica del territorio. Al centro dell’idea c’è il cortile della scuola che, dopo esser stato riasfaltato dal Comune a seguito di lavori di ristrutturazione, oggi ospita la particolare opera di street art, curata dai due writers già molto attivi nella nostra provincia. L’intento è mostrare arte, divertimento ed educazione in un percorso caratterizzato da un fiume che scorre e trasporta i giochi che tradizionalmente si disegnavano per terra: la settimana, il labirinto, un aquilone di colori, una mini pista di atletica e un tris.

All’inaugurazione saranno presenti il sindaco Francesco Monica, l’assessore alla Scuola, Carla Guatteri, i due artisti e il presidente di Auser Telefono Amico, Fabio Montanari.

 

Articolo precedenteFesta della Danza, a Reggio Emilia una maratona di performance per celebrare l’avvio della stagione 2023/24
Articolo successivoModena è la provincia con il più alto numero di Comunità amiche delle persone con demenza