Il saluto dell’assessore alla scuola del Comune di Correggio Gabriele Tesauri agli studenti per il loro rientro in classe:

“Con l’arrivo di settembre, i nostri studenti, genitori e insegnanti si preparano a intraprendere un nuovo anno scolastico.

In un periodo segnato da sfide e cambiamenti, il Comune di Correggio desidera esprimere il proprio sostegno e incoraggiamento a tutti i partecipanti al processo educativo.

 

L’istruzione è la chiave per il futuro e insieme, come comunità, possiamo superare ogni ostacolo che incontriamo lungo il cammino.

 

Per gli studenti, l’anno scolastico rappresenta un’opportunità per acquisire conoscenze, sviluppare competenze e creare legami duraturi con i propri coetanei. Per i genitori, è un momento in cui assistere alla crescita dei propri figli e un’opportunità per fornire loro il sostegno necessario per avere successo. Per gli insegnanti è un’occasione per ispirare e guidare le nuove generazioni verso la scoperta e l’apprendimento.

 

In preparazione all’anno scolastico, il Comune di Correggio ha lavorato per garantire la sicurezza e il benessere di tutti gli studenti e del personale scolastico, mantenendo inalterato il costo delle rette, delle mense e dei trasporti scolastici, con il consueto impegno per agevolare le famiglie in difficoltà economiche.

 

Invitiamo tutti i residenti del Comune di Correggio a sostenere gli studenti e le scuole locali, collaborando per creare un ambiente di apprendimento positivo e stimolante. I nostri giovani rappresentano il futuro, e quello che facciamo sulle loro opportunità educative è un investimento nella prosperità a lungo termine della nostra comunità.

 

Auguriamo a tutti gli studenti un anno ricco di traguardi raggiunti e soddisfazioni, ai genitori una stagione educativa piena di gioia e scoperta, e agli insegnanti ogni successo nel loro nobile compito di educare e ispirare i nostri giovani.

Insieme, possiamo fare dell’anno scolastico 2023/2024 un periodo di crescita e opportunità per tutti i nostri cittadini”.

Articolo precedentePoste italiane assume, in provincia di Modena, operatori di sportello categorie art. 1 legge 68/99
Articolo successivoA Pratissolo inaugura la nuova farmacia comunale