Scade lunedì 25 settembre il termine per partecipare al bando per la gestione del Circolo Polivalente di San Prospero. Il Comune vuole stipulare una convenzione con un’associazione di promozione sociale che operi in regime di attività commerciale per la realizzazione di progetti ricreativi e di socializzazione, oltre che per la gestione del Circolo Polivalente.

I partecipanti dovranno presentare una proposta in forma di relazione scritta che preveda attività destinate a diverse fasce d’età da svolgersi nei locali del Circolo Polivalente e che rappresentino un’opportunità ricreativa e culturale per la propria associazione o per la comunità. La proposta dovrà anche presentare un’ipotesi di programmazione per l’anno 2023/2024 con almeno quattro proposte realizzabili per attività motorie, culturali e di socializzazione (feste, tornei di gioco, rinfreschi), precisandone l’organizzazione e la gestione economica. La convenzione avrà durata dalla data di sottoscrizione fino al 30 giugno 2026.

Il bando integrale, il modello per la domanda di partecipazione, la bozza della convenzione e la planimetria sono scaricabili dal sito istituzionale del Comune di San Prospero www.comune.sanprospero.mo.it.

L’Amministrazione comunale desidera ringraziare Adriano Ferrari, Presidente del Circolo Arci Polivalente di San Prospero, e tutti i membri del gruppo che negli ultimi anni hanno gestito il Circolo con impegno e passione.

Articolo precedenteTorna la Make Sense Campaign, due mattine dedicate alla prevenzione del tumore testa-collo
Articolo successivoImmigrazione, Calenda “Da Meloni molta retorica”