L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, che con il Policlinico e l’Ospedale Civile partecipa al network ONDA, aderisce con diverse iniziative, dal 26 settembre al 2 ottobre 2023 all’H-Open Week sulla Malattie Cardiovascolari.

Ecco le iniziative. La settimana è organizzata in occasione della Giornata mondiale del Cuore, che si celebra il 29 settembre, da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie cardiovascolari, con un particolare focus su aneurisma aortico addominale, infarto cardiaco, patologie valvolari e scompenso cardiaco. Sono circa 140 le strutture del network Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa e che offriranno gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi, in presenza e a distanza, nelle aree specialistiche di cardiologia e chirurgia vascolare.

 

Le malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte nel nostro Paese, essendo responsabili del 35,8 per cento di tutti i decessi: 38,8 per cento nelle donne e 32,5 per cento negli uomini; si presentano nelle donne con un ritardo di almeno dieci anni rispetto agli uomini, poiché le donne fino alla menopausa sono protette dallo “scudo” ormonale degli estrogeni. In seguito, vengono colpite addirittura più degli uomini da eventi cardiovascolari, spesso tra l’altro più gravi, anche se si manifestano con un quadro clinico meno evidente.

Per entrambi i sessi resta però cruciale il ruolo della prevenzione primaria, legata principalmente agli stili di vita, e della diagnosi precoce, in particolare in coloro che presentano fattori di rischio cardiovascolare, quali: familiarità, età avanzata, fumo, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, diabete, sedentarietà, sovrappeso, obesità, stress.

«Questa iniziativa ha un alto valore sociale con/ l’/obiettivo di sottolineare l’importanza della prevenzione primaria e facilitare l’accesso alla diagnosi precoce, rendendo direttamente fruibili anche prestazioni che in molti casi sono gravate da lunghe liste di attesa. Inoltre, vogliamo aiutare a sfatare l’errata convinzione che le malattie cardiovascolari riguardino soprattutto gli uomini, con la grande maggioranza delle donne che ha una percezione molto bassa dei pericoli correlati a queste patologie. Dato il grande successo e l’alto numero di richieste degli anni scorsi, abbiamo deciso di replicare e quest’anno il focus della settimana di servizi gratuiti è su problematiche cardiache molto diffuse e ancora spesso sottovalutate o non conosciute dalla popolazione come l’aneurisma aortico addominale, l’infarto cardiaco e le patologie valvolari», commenta Francesca Merzagora, Presidente di Fondazione Onda.

 

Gli eventi realizzati dall’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena

 

POLICLINICO DI MODENA

Cardiologia.

Ingresso 3. Piano 4°. Ambulatorio n.9.

Il giorno 26 settembre dalle 14 alle 17.30 presso l’area ambulatoriale della s.c. di Cardiologia del Policlinico, diretta dal prof. Giuseppe Boriani verrà effettuato il controllo del ritmo cardiaco tramite dispositivo ECG portatile a fini di screening per la fibrillazione atriale e misurazione della pressione arteriosa. La richiesta di prenotazione si effettua comunicando un recapito telefonico, tramite posta elettronica, all’indirizzo lattanzi.antonella@aou.mo.it. L’utente verrà contattata dal personale sanitario dell’unità operativa per fissare l’appuntamento.

 

Centro PASCIA.

Piano terra, ingresso 1-2.

Nei giorni 26, 27 e 28 settembre dalle 9 alle 13, presso il Centro Pascia diretto dalla prof. Maria Grazia Modena, verranno effettuati ecocardiogrammi e visite cardiologiche

La richiesta di prenotazione si effettua comunicando un recapito telefonico, tramite posta elettronica, all’indirizzo cardio.pascia@aou.mo.it. L’utente verrà contattata dal personale sanitario dell’unità operativa per fissare l’appuntamento.

 

OSPEDALE CIVILE DI BAGGIOVARA

Cardiologia.

Ambulatori di Cardiologia. Ascensore 8, piano2.

Sabato 30 settembre tra le 8.30 e le 12.30 presso gli ambulatori della s.c. di Cardiologia di Baggiovara, diretta dal dottor Stefano Tondi verranno effettuati:

  • Holter ECG cardiaco 24 ore.
  • Elettrocardiogramma con misurazione pressione arteriosa e saturimetria.
  • Ecocolordoppler

Gli esami verranno effettuati a donne in menopausa o in pre-menopausa,  di età compresa fra 45 e 60 anni, senza precedenti cardiologici.

La prenotazione si effettua telefonando al numero 0593961172 da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 12.

 

Chirurgia vascolare.

Piano 1. Ambulatorio 6 presso Poliambulatori 2.

Lunedì 2 Ottobre dalle 8.45 alle 13.00 presso gli ambulatori della s.c. di Chirurgia Vascolare, diretta dal Prof. Roberto Silingardi verranno effettuate Visite con Ecocolor Doppler. Le visite verranno effettuate a pazienti di sesso femminile con età maggiore di 55 anni.

La prenotazione si effettua telefonando al numero 800.000.937 da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 12.

 

 

Articolo precedentePapa Francesco “Tacciano le armi nel Nagorno Karabakh, cercare la pace”
Articolo successivoMaria Callas, la vita straordinaria della “Divina”