Domenica 24 settembre il Comune di Carpi, l’Associazione Nazionale Carabinieri e il Comitato per la Memoria commemorano l’80° anniversario della fucilazione da parte dei nazi-fascisti del Vice Brigadiere dell’Arma dei Carabinieri Salvo D’Acquisto.

Il programma prevede alle 9:30 una Santa Messa in Duomo presieduta da Monsignor Giuseppe Grigolon, Cappellano militare della Legione “Carabinieri Emilia Romagna” di Bologna.

Alle ore 10:30 la cerimonia, che sarà accompagnata dal Corpo bandistico “Città di Carpi”, proseguirà in piazzale Dante Alighieri dove è prevista la deposizione di una corona d’alloro sul cippo commemorativo. A seguire i saluti delle autorità con la presenza del sindaco Alberto Bellelli.

Salvo D’Acquisto aveva solo 23 anni quando venne ucciso dai nazi-fascisti per salvare la vita di alcuni cittadini rastrellati per rappresaglia. Per questo gesto eroico fu poi insignito della Medaglia d’Oro al Valore Militare.

Tutta la cittadinanza è invitata.

Articolo precedenteIl Gruppo consiliare del PD sassolese: “Alunni a scuola con cantieri aperti ??”
Articolo successivo“Mettitelo in testa”: campagna di comunicazione di Iren, Tetra Pak e Comieco dedicata alla raccolta differenziata dei cartoni per bevande