Sono 12 i giovanissimi talenti del territorio risultati vincitori del Premio Eccellenza, istituito dalla Fondazione per riconoscere il merito degli alunni delle scuole medie con risultatiti esemplari nel rispettivo piano di studio uniti a una particolare padronanza della lingua inglese.

I premiati dell’edizione 2023 sono stati Sofia Bartoli (Alberto Pio), Beatrice Bassoli (Focherini), Beatrice Bini (Margherita Hack), Vittoria Brunetti (Istituto Sacro Cuore), Giorgio Contini (Sassi – Soliera), Alessandro Coppola (Focherini), Olivia Gasparini (Alberto Pio), Melissa Manni (Sassi – Soliera), Giona Mazza (Margherita Hack), Filippo Messina (Ic Soliera), Filippo Nadalini (Margherita Hack), Agnese Sabato (Fassi).

Il concorso, istituito per valorizzare e incentivare gli studenti a persistere nell’impegno scolastico dimostrato già in giovanissima età, promuovendo allo stesso tempo la conoscenza della lingua inglese, ha previsto per l’edizione 2023, in base alle preferenze espresse dai vincitori, un personal computer full opnional o un viaggio premio nell’English Summer Camp di Forni di Sopra in provincia di Udine con counsellors madrelingua e bilingue. Gli studenti premiati delle scuole medie del territorio hanno potuto così implementare le proprie dotazioni tecnologiche o vivere un’esperienza di immersione linguistica in inglese, di una settimana durante l’estate.

Gli studenti e le studentesse sono stati selezionati sulla base di criteri particolarmente rigorosi, quali votazioni medie non inferiori al 9 e una spiccata attitudine nella lingua inglese, coinvolgendo gli iscritti alla classe seconda delle scuole secondarie di primo grado del territorio dei comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera, nell’anno scolastico 2022/2023.

La Fondazione CR Carpi ha indirizzato il premio a metà del ciclo formativo della scuola media con l’intenzione di rendere i giovani talenti testimonial virtuosi del fatto che studiare sia proficuo e porti vantaggi anche nell’immediato.

I 12 “super studenti” sono stati individuati direttamente dagli istituti scolastici sulla base di specifici requisiti nelle votazioni medie e in modo proporzionale alla dimensione di ogni plesso, e in seguito segnalati alla Fondazione CR Carpi. Non occorreva pertanto fare alcuna iscrizione da parte degli studenti.

Il Premio Eccellenza fa parte delle iniziative che la Fondazione CR Carpi mette in campo per riconoscere il merito degli studenti del territorio e incentivare il loro impegno. Durante l’anno in corso, la Fondazione ha destinato complessivamente oltre 200.000 euro per sostenere l’impegno di studenti e studentesse, dalle scuole media all’università.

 

Articolo precedenteCameriere pagato 20 euro per 6 ore di lavoro in un ristorante modenese
Articolo successivoIl Gruppo consiliare del PD sassolese: “Alunni a scuola con cantieri aperti ??”