I promotori di ‘Pomeriggio al cinema’

Élise è un’étoile, ha ventisei anni, una fede salda nella danza e un fidanzato volubile. Turbata dal tradimento del suo compagno cade in palcoscenico, rovinosamente. Il referto medico è crudele e mette in pausa la sua carriera. Riposo forzato per due anni. Tradita dal suo corpo e da chi ama, è pronta a rinunciare e a seguire un’amica e il suo compagno, cuochi itineranti, in Bretagna: inizia da qui la trama de ‘La vita è una danza’ la commedia francese che, per la regia di Cédric Klapisch, inaugurerà, mercoledì 27 settembre alle ore 15.00 presso il cinema Space City di Carpi, la 25^ edizione di ‘Pomeriggio al cinema’, la rassegna promossa da Università Natalia Ginzburg con il patrocinio del Comune e il sostegno di Fondazione CR Carpi.

Interpretato da una vera ballerina, il film racconta una storia di riscatto attraverso la magia dell’arte. Quello che interessa al regista è il processo di ricostruzione e il passaggio tra due mondi, la danza classica e quella contemporanea, che alcuni giudicano inconciliabili. L’autore affida il suo amore per la danza alla fiction, provando a schivare il positivismo a oltranza e facendo onore alla bellezza e all’utilità dell’arte. E per una volta la danza non è trattata attraverso il filtro della competizione esacerbata, ma attraverso il piacere di chi la pratica, una vocazione ardente piuttosto che un martirio.

Ad accompagnare nella visione e nella discussione dei 10 film in calendario – che saranno proiettati tutti i mercoledì, alle ore 15, fino al 6 dicembre, al costo di 4 euro – saranno i critici cinematografici Dario D’Incerti, Eleonora Salomone e Nico Guidetti.

L’appuntamento successivo, mercoledì 4 ottobre, sarà con ‘Il signore delle formiche’, del maestro del cinema italiano Gianni Amelio.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.universitaginzburg-mo.net/attivita-comitati/carpi e la pagina Facebook Università Natalia Ginzburg Carpi.

 

Articolo precedenteDomani a Bologna l’incontro “Dolore cronico. Dentro corpo e mente”
Articolo successivoDa CMC programma di partecipazione agli utili per i dipendenti