Nella serata di ieri, a Concordia e San Possidonio, i Carabinieri della Compagnia di Carpi coadiuvati dalla Squadra di Supporto Operativo di Bologna, unitamente alla Polizia Locale hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori.

Le pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Locale dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, con il supporto dell’unità cinofila, hanno effettuato nei parchi cittadini e nelle zone maggiormente esposte a reati predatori, attività preventive di verifica, eseguendo anche posti di controllo nei principali snodi della viabilità del territorio.

Durante queste attività hanno proceduto all’identificazione di 34 persone e al controllo di 18 mezzi. Una persona è stata trovata in possesso di alcuni grammi di “hashish”, pertanto è stata segnalata amministrativamente alla Prefettura di Modena. Nel corso del servizio sono estati effettuati anche alcuni controlli ad alcuni esercizi pubblici, senza rilevare violazioni.

I controlli straordinari coordinati, pianificati nell’intera provincia, proseguiranno anche nei prossimi giorni, nelle zone cittadine, industriali e commerciali, più esposte a furti e altri reati contro il patrimonio.

Articolo precedenteCastellitto designato a presidenza Centro Sperimentale Cinematografia
Articolo successivoL’utilizzo delle bodycam nell’attività di polizia giudiziaria, a Sassuolo un incontro formativo con il Procuratore Masini