Proseguono i controlli per il maltempo che ha investito il territorio modenese nella giornata di domenica 29 e lunedì 30 ottobre, e i tecnici della Provincia fanno sapere che non ci sono situazioni di criticità in atto e che quindi tutto procede con regolarità.

Tutte le strade e i tecnici della Provincia di Modena sono al lavoro dalla serata di domenica 29 ottobre effettuando una serie di ricognizioni su tutto il territorio provinciale, con particolare attenzione alle zone già interessate da movimenti franosi nei mesi scorsi. Sono stati verificati anche i percorsi Natura (Panaro, Secchia e Tiepido) che al momento sono tutti aperti e percorribili.

La Provincia, dal 2021, ha trasferito ad Anas 127 chilometri di strade provinciali prendendo in carico un tratto di statale 12 dell’Abetone di circa 25 chilometri, con una riduzione complessiva dei chilometri in gestione che passa da 1.026 a 928 chilometri.

 

Articolo precedenteLe celebrazioni sassolesi per il 4 novembre
Articolo successivoVertice di maggioranza “Grande compattezza sulla manovra”