Sulla A14 Bologna-Taranto, per consentire lavori di manutenzione delle barriere di sicurezza, saranno adottati i seguenti provvedimenti di chiusura:

-dalle 22:00 di lunedì 27 alle 6:00 di martedì 28 novembre, sarà chiuso il tratto compreso tra Faenza e l’allacciamento con la D14 Diramazione per Ravenna, verso Bologna.

L’area di servizio “Santerno est”, situata all’interno del suddetto tratto, non sarà raggiungibile.

In alternativa si consigliano i seguenti itinerari:

per chi è diretto verso Ravenna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Faenza, percorrere la SP8 ed entrare sulla Diramazione per Ravenna allo svincolo di Bagnacavallo;

per chi è diretto verso Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Faenza, percorrere la SP72, Via Granarolo, Via San Silvestro, Via Piero della Francesca, Viale Risorgimento, SS9, SP610, per entrare sulla A14 alla stazione di Imola;

-nelle due notti di martedì 28 e mercoledì 29 novembre, con orario 22:00-6:00, sarà chiusa la stazione di Faenza, in entrata in entrambe le direzioni, Bologna e Ancona e in uscita per chi proviene da Ancona.

In alternativa si consiglia di utilizzare la stazione di Imola o di Forlì.

******

Per consentire lavori di pavimentazione, dalle 22:00 di lunedì 27 alle 6:00 di martedì 28 novembre, sarà chiuso il tratto compreso tra Rimini sud e Riccione, verso Ancona/Pescara.

Nella stessa notte, ma con orario 21:00-6:00, sarà chiusa anche l’area di servizio “Montefeltro ovest”, situata all’interno del suddetto tratto.

In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Rimini sud, percorrere la viabilità ordinaria: SS72 Rimini-San Marino, SS16 adriatica, Viale Enrico Berlinguer e rientrare sulla A14 alla stazione di Riccione.

******

Per consentire lavori di manutenzione delle barriere di sicurezza, dalle 22:00 di lunedì 27 alle 6:00 di martedì 28 novembre, sarà chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con la A1 Milano-Napoli e Bologna Borgo Panigale, per chi proviene da Milano ed è diretto verso Ancona/Pescara. Di conseguenza, non sarà raggiungibile l’area di servizio “La Pioppa ovest”.

In alternativa si consiglia di proseguire sulla A1 e percorrere il Raccordo di Casalecchio fino all’allacciamento con la A14, da dove si potrà proseguire in direzione di Ancona/Pescara.

 

Articolo precedentePM10 sotto i limiti: a Modena torna la manovra ordinaria
Articolo successivoPrende forma il piano Ausl per la sanità di Mirandola