Inaugurato questa mattina il ponte che attraversa il Tresinaro in località Bettola a Scandiano (via per Viano), che è stato sottoposto ad un imponente intervento di manutenzione straordinaria durato tre mesi. Il ponte, che ha resistito al trascorrere del tempo per cinque decenni, aveva cominciato a mostrare segni evidenti di usura e danni nelle parti strutturali.

L’impalcato del ponte, la soletta e la pavimentazione stradale sono stati completamente rinnovati, sono state installate nuove barriere di sicurezza e sistemati gli accessi.

I lavori, dell’importo complessivo di euro 120.000, sono stati eseguiti dall’impresa specializzata Stradedil Srl di Palagano.

Alla cerimonia di riapertura del ponte erano presenti il sindaco Matteo Nasciuti, l’assessore Claudio Pedroni, la consigliera Silvia Venturi e l’ingegner Matteo Nasi, dirigente del settore Lavori Pubblici.

“L’intervento sul ponte era necessario per garantire agli abitanti della frazione la sicurezza stradale – ha sottolineato Nasciuti – ma anche nella logica di rinnovare e modernizzare il patrimonio stradale del territorio scandianese. I ponti sono sottoposti ad un costante monitoraggio da parte dei nostri tecnici con l’obiettivo di capirne le condizioni strutturali, e di programmare interventi qualora ve ne sia la necessità”.

 

Articolo precedenteUnimore: collocata la prima panchina rossa nel Campus di via Campi a Modena
Articolo successivoAlessio Dionisi prima di Empoli – Sassuolo