Terminati i lavori di efficientamento energetico, questa settimana riapre il Cinema/Teatro comunale di Sasso Marconi. Sarà così possibile partire con la stagione teatrale 2024 e riprendere la programmazione cinematografica di prima visione, interrotta a metà dicembre per completare le opere necessarie per l’attivazione dell’impianto di riscaldamento.

La riapertura è fissata per giovedì 18 gennaio, quando debutterà il primo dei due cartelloni predisposti dall’Assessorato alla Cultura del Comune, quello dedicato al teatro dialettale. La XXII edizione della rassegna “Un bèl Casein” propone sette divertenti spettacoli ispirati alle situazioni e alle tematiche tipiche della commedia bolognese. La rassegna si apre con “Mo che bona zant”, commedia della Compagnia Marco Masetti, e prosegue fino al 18 aprile.

Inizio spettacoli ore 21, biglietto d’ingresso 10 Euro, programma completo in allegato e sul sito web www.comune.sassomarconi.bologna.it

Dopo il teatro, sarà la volta del cinema: da venerdì 19 tornano i film di prima visione del week-end. La programmazione riparte con Perfect days, l’ultimo film di Wim Wenders: dal pluripremiato autore de “Il cielo sopra Berlino”, una riflessione poetica sulla ricerca della bellezza nel mondo che ci circonda, realizzata con lo stile del documentario.

Calendario proiezioni: venerdì 19 e sabato 20 gennaio ore 21, domenica 21 gennaio tre spettacoli ore 16 – 18.30 – 21. Biglietto d’ingresso: 5 Euro

Partirà invece la prossima settimana la stagione teatrale di prosa, che prevede sei appuntamenti a teatro riuniti nel cartellone “Ridere è una cosa seria”. Si comincia giovedì 25 gennaio con “Risate di gioia”, spettacolo dedicato ai personaggi che hanno segnato la storia del teatro e interpretato da Elena Bucci e Marco Sgrosso.

La riapertura del Cinema/Teatro comunale restituisce alla città un importante polo di aggregazione culturale, che si ripresenta al pubblico con i comfort derivanti da una completa riqualificazione energetica della sala, dotata ora di un moderno e più funzionale impianto di riscaldamento.

Articolo precedenteAggiornamenti in merito alle chiusure previste sulla Tangenziale di Bologna
Articolo successivoUn arresto in flagranza di reato in zona Bolognina per spaccio di sostanza stupefacente