Home Politica Commemorazione caduti Nassyria: precisazioni Barbolini

Commemorazione caduti Nassyria: precisazioni Barbolini

Nella seduta consiliare sassolese di ieri sera, al termine delle interrogazioni non è stato possibile ricordare con un minuto di silenzio i quattro militari italiani recentemente caduti nell’espletamento delle loro funzioni nella missione di Nassyria, in Iraq.

“Purtroppo il clima acceso del confronto politico della serata, – ha precisato Patrizia Barbolini, Presidente del Consiglio Comunale – durante la quale si sono affrontati temi di grande rilevanza per la città, ha fatto sì che non si siano determinate le dovute condizioni, così come sollecitato da più consiglieri, per effettuare una sospensione dei lavori, dedicando un minuto di silenzio e raccoglimento”.

“Un appuntamento commemorativo dei quattro militari caduti di Nassyria, per il cui sacrificio, tutto il Consiglio Comunale rivolge il proprio sentito e partecipe sentimento di dolore e cordoglio, verrà quindi posto in calendario per la prossima seduta dell’Assemblea cittadina, con le dovute e necessarie modalità e il ricordo espresso verrà pubblicato anche sul prossimo numero del Giornale comunale”.