Home Sassuolo Sassuolo: approvato il ‘Patto per la Scuola’

Sassuolo: approvato il ‘Patto per la Scuola’

E’ stato approvato dalla Giunta del Comune di Sassuolo e, contestualmente, sottoscritto dai dirigenti scolastici delle scuole di primo e secondo grado sassolesi, il “Patto per la Scuola”, uno strumento che punta a garantire, grazie alla piena collaborazione tra le Istituzioni scolastiche di base di Sassuolo e l’Amministrazione comunale, la piena effettiva fruizione del Diritto alla studio da parte di tutti bambini e ragazzi residenti, indipendentemente da ogni differenza sociale, di censo, religiosa e/o culturale, nonché l’attuazione di iniziative di “progettazione integrata”.

“Si tratta di uno strumento di concertazione – afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Sassuolo Stefano Cardillo – che ha come obiettivo la condivisione con le varie componenti del mondo della scuola (dirigenti scolastici, insegnanti e genitori) di tutte le decisioni importanti di politica scolastica. Non quindi un documento formale, ma un’assunzione di responsabilità da parte di tutti per stabilire insieme priorità e scelte per il bene della scuola sassolese. Sottolineo infine come anche la componente dei genitori sia chiamata da questa modalità di lavoro a dare il proprio contributo di idee e di responsabilità decisionale”.

Gli ambiti di intervento del “Patto per la Scuola” sono individuati nelle seguenti aree, così come aggregate per la costituzione di n. 6 Gruppi di Lavoro tematici:
Integrazione Scolastica a favore dei bambini portatori di handicap o di piccole disabilità;
prevenzione del disagio e della dispersione scolastica; intercultura e accoglienza bambini stranieri.
Qualificazione scolastica e integrazione dell’offerta formativa, servizi accessori volti a favorire la frequenza scolastica, tra questi:
trasporti scolastici e attraversamento; refezione scolastica, prolungamento orario scolastico.
Spese funzionamento (erogazione fondi o assunzione diretta da parte dell’Amministrazione comunale di spese che permettono il regolare funzionamento delle segreterie e delle scuole quali:
utenze telefono, elettricità, riscaldamento; acquisto cancelleria e fotocopie, manutenzione attrezzature ufficio; acquisto detergenti e accessori per i servizi igienici; stampa cedole librarie; acquisto libri in sostituzione dei libri di testo; arredi. Manutenzioni straordinarie; piani di edilizia scolastica.

Unitamente al “Patto per la Scuola” sono state approvate anche le seguenti intese che sono ufficialmente già operative:
Servizi ausiliari nelle scuole dell’infanzia e primarie; Concessione di locali per il servizio “Get- Casa nel parco” nella scuola secondaria primo grado statale “Cavedoni”; Realizzazione dei servizi “Get- Jonathan” e “Get- Gulliver” ; Funzionamento della commissione mensa; Progetto a favore degli alunni e studenti stranieri “laboratorio italiano lingua due”.