» Appennino Modenese

Sarà inaugurata sabato 6 giugno l’acetaia di aceto balsamico tradizionale dop nella torre del castello di Montecuccolo

Condividi su Google+

castello_montecuccoloSabato 6 Luglio alle 10.30, sarà inaugurata, nella torre del castello di Montecuccolo, l’acetaia comunale realizzata nel maniero che ha dato i natali al grande condottiero Raimondo Montecuccoli, grazie alla collaborazione tra il Comune di Pavullo e l’Aed Abtm,  l’Associazione Esperti Degustatori di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop, e che sarà a disposizione dell’intera comunità del Frignano. Con questa scelta il Comune di Pavullo, oltre a valorizzare ulteriormente il castello, oggetto negli anni di un profondo lavoro di restauro, ha voluto evidenziare la presenza nel Frignano di numerose, ottime, acetaie di Balsamico destinate alla produzione del prezioso condimento. Nel recente Palio della Ghirlandina, organizzato dall’Aed, infatti, proprio due acetaie frignanesi hanno vinto il  primo premio assoluto e il primo premio per la Terra dei Montecuccoli.

«La nuova acetaia comunale – commenta il Sindaco di Pavullo Romano Canovi –  arricchisce la già ampia offerta del castello, che è diventato il maggior contenitore culturale dell’Appennino, grazie ai grandi lavori di restauro ai quali è stato sottoposto e che proseguiranno alla fine dell’estate con ulteriori interventi. Insieme alla presenza della Locanda del Condottiero, inoltre, l’acetaia darà un grande contributo  alla conoscenza e alla valorizzazione dell’enogastronomia locale. La collaborazione con l’Aed Abtm, infatti, va a incrementare la rete di associazioni di cultura gastronomica che salvaguardano i nostri prodotti tipici».

«Questo progetto – prosegue l’Assessore alla Cultura Morena Minelli – ci consente di creare nuove sinergie per incrementare sempre di più l’intensa attività didattica svolta dalla dottoressa Alessandra Guidi presso il Museo naturalistico ospitato nel castello e rivolta alle scuole di tutto il territorio. Ci permetterà inoltre di impreziosire l’attività culturale in occasione di mostre ed eventi».

«L’acetaia nella torre è per noi uno stimolo in più grazie al quale sviluppare un vero e proprio programma formativo “Balsamico” sul territorio – conclude Mario Gambigliani Zoccoli presidente Aed Abtm -. Il nostro obiettivo è quello conservare e documentare la tradizione attraverso il bando di un censimento storico – documentale delle acetaie del territorio. Abbiamo anche in programma per il prossimo autunno, il corso per conduttore di acetaie e avviamento all’assaggio, che sarà gratuito per coloro che hanno meno di 25 anni, e alcuni eventi come le lezioni di chimica alle quarte classi dell’Istituto Superiore Cavazzi Sorbelli di Pavullo».




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Bologna2000.com supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2013
· RSS PAGINA DI BOLOGNA · RSS ·
• 17 query in 3,120 secondi •