Home Cronaca Modena: azzannati da rottweiler tornano a casa

Modena: azzannati da rottweiler tornano a casa

Sono stati infatti dimessi dopo due delicati interventi Marcella e Bruno, la mamma ed il bimbo di 4 anni, aggrediti dieci giorni fa da un rottweiler.

Marcella Malavolti e Bruno, di quattro anni, sono stati dimessi dall’ospedale dopo aver subìto un’operazione di ricostruzione del naso e un delicato intervento alla cute del cranio.
Entrambi stanno bene. Mia, il rottweiler responsabile dell’aggressione, è stata rimandata dalla famiglia di Carpi da cui i Malavolti l’avevano adottata.
Secondo le testimonianze dei diretti interessati Mia, che vedeva il bambino per la prima volta, lo avrebbe aggredito mentre lui per gioco si era nascosto sotto il cappotto della madre. La sua furia si era scatenata contro il piccolo e contro la donna, che cercava di difenderlo.