Home Cronaca Modena: carabinieri sigillano locale notturno

Modena: carabinieri sigillano locale notturno

Nella teoria si poteva bere un drink guardando una ragazza ballare la “lap dance”; in realtà, secondo la magistratura, poteva essere un luogo di appuntamenti.

Per questo motivo il gip, su richiesta della magistratura, ha dato disposizione alle forze dell’ordine di chiudere il locale e porre i sigilli, mentre i titolari sono ora indagati per favoreggiamento della prostituzione.

Su richiesta di un pubblico ministero della Procura, il gip ha chiesto ai carabinieri di fare irruzione al Key West, locale serale di via Canaletto dove l’intrattenimento sarebbe andato ben oltre lo spettacolo.

Secondo il pm, clienti e titolari erano perfettamente al corrente che si trattava di un’attività di prostituzione e per questo ora i gestori del Key West sono indagati per favoreggiamento della prostituzione.