Home Lavoro Appello a Vescovo Modena da lavoratori Cirio

Appello a Vescovo Modena da lavoratori Cirio

I lavoratori dello stabilimento di San Felice sul Panaro del gruppo Cirio-Del Monte (che impiega 90 persone fisse e circa 150 stagionali) hanno chiesto al vescovo di Modena e presidente nazionale della Caritas, monsignor Benito Cocchi, di partecipare al tavolo di confronto istituzionale finalizzato a ”salvare l’occupazione senza arrivare allo smembramento dei vari stabilimenti del gruppo”.


I dipendenti modenesi aderiranno allo sciopero di 4 ore previsto per domani e parteciperanno alla manifestazione a Roma davanti alla sede del gruppo. Ampia adesione anche per lo sciopero di 8 ore indetto per il 13 febbraio. Ma oltre a queste forme di protesta Vanni Ficcarelli, responsabile sindacale del settore alimentare della Cgil a Modena, ha proposto la creazione di un tavolo di confronto tra le componenti sindacali e quelle istituzionali.

L’invito è stato esteso anche a mons. Cocchi che, in qualità di presidente della Caritas, ha sempre seguito da vicino le tematiche relative al lavoro.