Home Attualita' Italia ferma per l’addio ai militari uccisi

Italia ferma per l’addio ai militari uccisi

Nel giorno dei funerali delle vittime dell’attentato terroristico di Nassiriyah, previsti martedì prossimo, tutta l’Italia si stringerà attorno alle famiglie dei caduti, all’Arma dei Carabinieri e alle Forze Armate.


Lo annuncia il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, che spiega come Cgil Cisl e Uil, stiano pensando ad una fermata simbolica di 10 minuti in tutto il paese, come segno forte di partecipazione e di solidarietà di tutto il mondo del lavoro.