Home Regione Anas: via libera alla Civitavecchia-Venezia

Anas: via libera alla Civitavecchia-Venezia

Sono 400 km e il valore complessivo dell’opera è stimato in 11 mld: sono le cifre del corridoio autostradale Civitavecchia-Venezia (tratto Orte-Venezia) che ha avuto il primo disco verde dall’Anas. Il Cda ha infatti approvato il progetto preliminare relativo ai lavori di potenziamento degli attuali itinerari serviti dalle infrastrutture E45 ed E55. L’opera interessa sei regioni: (Lazio, Toscana, Umbria, Marche, Emilia Romagna e Veneto).

Il progetto approvato prevede la realizzazione ex novo dell’itinerario autostradale denominato E55 Nuova Romea (in alternativa al tracciato esistente oggi servito dalla SS 309 Romea), con 2 corsie per senso di marcia e la corsia di emergenza, e il potenziamento della E45 esistente, al fine di rispondere ai nuovi standard di funzionalità e sicurezza stradale.

L’intervento è suddiviso in 6 tronchi funzionali: i primi quattro interessano la E45 e riguardano l’interconnessione con l’A1 Orte-Terni, il tratto Terni-Perugia, il nodo di Perugia e il tratto Perugia nord-Ravenna; gli ultimi due tronchi, sulla E55, riguardano invece la Tangenziale di Ravenna e il tratto Ravenna-Mestre.