Home Attualita' Cia Modena: 4a corsia A1 senza rete scolante

Cia Modena: 4a corsia A1 senza rete scolante

”Gli allagamenti dell’area di Piumazzo, oltre all’eccezionalita’ delle piogge, e’ dovuto alla mancanza di una adeguata canalizzazione necessaria per far defluire le acque piovane”. La denuncia viene dalla Cia di Modena che segnala centinaia di ettari di terreno sott’acqua a nord della autostrada A1 perche’ i lavori di realizzazione della quarta corsia non hanno tenuto in debita considerazione il ripristino della rete scolante.

Una situazione che ha messo in crisi anche l’abitabilita’ delle case degli agricoltori che hanno dovuto fronteggiare una mole d’acqua mai vista sino ad ora. ”La Confederazione chiede che vengano immediatamente ripristinati gli scoli ed i canali al fine di consentire le operazioni colturali che in questo periodo sono in piena attivita’ – puntualizza la Cia – come la raccolta frutta, la vendemmia e e la sistemazione dei terreni per le semine . E’ assurdo – prosegue la Cia che norme comunitarie obblighino giustamente i produttori a mantenere efficienti fossi, canali e terreni agrari mentre la Societa’ Autostrade ignora i piu’ elementari principi di buona ricostituzione delle reti scolanti”. In questi giorni l’associazione agricola sta valutando attentamente i danni arrecati e se sara’ necessario chiedera’ equi risarcimenti per gli agricoltori coinvolti dagli allagamenti.