Home Modena Visita in Provincia dell’Acetum Basket Cavezzo

Visita in Provincia dell’Acetum Basket Cavezzo

Parte domenica 1 ottobre il campionato di serie A di basket femminile che avrà tra i protagonisti l’Acetum basket Cavezzo, dopo 17 anni dall’unica partecipazione della società modenese alla massima serie.


L’esordio sarà in trasferta a Taranto dove si svolgono una serie di incontri con tutte le 16 squadre del torneo.

Per salutare l’avvio della stagione, la squadra al completo con i vertici societari guidati dal presidente Enrico Corsini e dall’allenatore Lorenzo Martinelli, con il sindaco di Cavezzo Stefano Draghetti, hanno partecipato ad un incontro in Provincia con Sfefano Vaccari, assessore provinciale allo Sport.

“Grazie a questa squadra e a questa società – sottolinea Vaccari – il basket femminile modenese ritorna finalmente ad alto livello. La serie A può rappresentare un’occasione di rilancio di questo sport a Modena, soprattutto tra le nuove generazioni. Insomma ora a Modena non ci sono solo calcio e pallavolo”.

Durante l’incontro Corsini ha ricordato che la maggioranza delle atlete provengono dal vivaio della società “un segnale del nostro impegno ma anche di come sia cresciuto a Modena il basket femminile” e parlando degli obiettivi stagionali ha sottolineato che “puntiamo ovviamente a restare in serie A con grande fiducia perché abbiamo allestito un gruppo affiatato e molto unito in campo e fuori”.

Si è aperta in questi giorni la campagna abbonamenti che prevede un prezzo unico di 100 euro per partecipare a tutte le 15 partite del torneo che in genere si svolgono la domenica pomeriggio alle 18. Per presentare la squadra ai tifosi, martedì 27 settembre alle 21 è in programma una festa aperta tutti nel palasport di Cavezzo.

Dopo l’avvio del 1 ottobre, Masa Goldoni (il capitano, cresciuta nel Cavezzo e autentica bandiera della società) e compagne saranno ancora in trasferta il 9 ottobre a Viterbo, poi il 12 ottobre l’esordio in casa con La Spezia.

Domenica a Taranto la prima partita sarà alle 12 contro Rovereto. Durante il minitorneo, organizzato dalla Federazione per presentare l’avvio del campionato, si svolgeranno anche le cerimonie di premiazione di Giancarlo Tampellini, storico animatore del Cavezzo basket, quale miglior dirigente di A2 lo scorso anno, e del play del Cavezzo Valeria Zanoli, miglior giocatrice dello scorso campionato di A2.