Home Appennino Modenese Don Bianchi domina i campionati italiani preti sciatori

Don Bianchi domina i campionati italiani preti sciatori

Il Signore s(c)ia con…Don Stefano Bianchi. E’ lui, come da pronostico, il dominatore dei settimi campionati italiani per sacerdoti sciatori, disputatisi sulle nevi del Cimone, sull’Appennino modenese, il 20 e 21 febbraio.

Il parroco di Vercana, comune della provincia di Como, si è imposto nettamente sia nella prova di fondo a tecnica libera, che in quella di slalom gigante, bissando la vittoria dello scorso anno. Nella gara di sci alpino, al termine delle due
manche Bianchi ha fatto registrare il tempo record di 1 minuto 46 secondi e 8 centesimi, infliggendo un distacco di ben 6 secondi al secondo classificato, Don Stanislao Trojanowsky (1’52”07”’), parroco
di Sestola, anche lui della categoria under 50.

Queste la classifica finale delle altre categorie per quanto riguarda lo slalom gigante disputatosi martedì 21 aprile sulla pista Beccadella.
Tra gli over 60 vittoria del trentino Ezio Contrini (1’51”05”’), davanti al bresciano Paolo Svanera e al prete di San Dalmazio (Mo) Paolo Ghidi, il più anziano dei concorrenti (78 anni).
Nell’under 60, primo il genovese Francesco Fissore (2’15”14”’), secondo il bolognese Gabriele Riccioni e terzo Giacomo Santelli (Co).
Don Luca dei Cas, altro comasco, è primo tra gli under 35 con il tempo di 1’52” e 15”’. Dietro di lui Maurizio Trevisan (Modena) e Tommaso Rausa. Infine nella categoria collaboratori, è Mario
Simocelli a imporsi con il tempo finale di 1’53”42”’.

Passando alla gara di fondo a tecnica libera di lunedì 20 febbraio, l’ordine di arrivo è il seguente. Anche qui il miglior tempo assoluto è quello di Stefano Bianchi (28’31”20”’) della categoria under 50; secondo Luca Ravaglia (31’22”32”’) categoria under 50; terzo Daniele Bernabei (34’12”39”’).

La settima “Festa sulla Neve” per sacerdoti sciatori che anche quest’anno ha avuto come slogan il fortunato “Il Signore s(c)ia con voi”, è stata organizzata dalla Scuola di Sci di Sestola e dal Csi Emilia-Romagna. Circa una settantina i partecipanti alla manifestazione.

Info: segreteria regionale Csi 0522.511.482, 339.3696305.