Home Reggio Emilia Puianello: via ai lavori al ponte sul Crostolo

Puianello: via ai lavori al ponte sul Crostolo

A partire da lunedì prossimo, 27 febbraio, la Provincia inizierà una serie di importanti lavori di adeguamento statico e funzionale del ponte sul torrente Crostolo, a Puianello di Quattro Castella, sulla Strada provinciale che da Montecavolo porta ad Albinea.

L’intervento, resosi necessario per lo stato di degrado del manufatto, che presenta fenomeni di distacco di parti della muratura dalle superfici di intradosso delle sei arcate di cui è costituito, prevede diverse fasi d’intervento. Dapprima saranno infatti ripristinati i paramenti murari, le cornici, gli archi di volta e gli elementi decorativi, dopo di che il riempimento sulle volte sarà sostituito con calcestruzzo strutturale ed infine si provvederà all’adeguamento della sede stradale attraverso la realizzazione di una soletta in cemento armato con l’inserimento delle necessarie barriere di sicurezza. I lavori, che saranno eseguiti dalla ditta Tazzioli & Magnani di Villa Minozzo, comporteranno ovviamente la chiusura al traffico del ponte e della Sp 21-Pedemontana tra Puianello e Botteghe di Albinea.

Per consentire l’esecuzione dei lavori e al contempo ridurre i disagi alla circolazione stradale, l’Assessorato alla Mobilità sostenibile della Provincia ha provveduto a predisporre accanto al ponte una pista provvisoria di circa 560 metri di lunghezza e una larghezza di 6 metri, che si riducono a 4 in corrispondenza del guado nell’alveo del torrente Crostolo. Tale pista alternativa, ove il transito avverrà a senso unico alternato e sarà regolato da un impianto semaforico, potrà essere utilizzata esclusivamente dai mezzi leggeri (ovvero con massa complessiva inferiore a 3,5 tonnellate).
Sempre da lunedì 27 febbraio i mezzi pesanti saranno invece deviati su percorsi alternativi costituiti dalla Statale 63 e dalla Sp 25 Reggio-Albinea con l’apposizione della necessaria segnaletica, e gli autotrasportatori saranno preavvisati della interruzione della Pedemontana nei principali incroci.

In particolare per i mezzi provenienti dalla zona delle ceramiche, la segnaletica sarà disposta già nel comune di Scandiano, in modo da indirizzare camion e Tir sulla Sp 467R verso la cosiddetta tangenziale Sud-Est del comune di Reggio Emilia e, da lì, in direzione della Statale 63.
Per i mezzi pesanti provenienti dalla zona del Parmense, la necessaria segnaletica sarà invece installata già a partire dal comune di San Polo.
Modifiche e interruzioni al traffico rimarranno in vigore sino all’ultimazione dei lavori, prevista entro il prossimo autunno.