Home Appuntamenti Reggio E.: le manifestazioni provinciali del 1° Maggio

Reggio E.: le manifestazioni provinciali del 1° Maggio

Lavoro, Sviluppo, Costituzione, Libertà, Contro le mafie – il filo rosso dei diritti: è con questo auspicio, non rituale, che Cgil, Cisl e Uil di Reggio Emilia celebrano la Festa del Lavoro con iniziative caratterizzate dall’impegno sociale e civile.

I segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil – Mirto Bassoli, Giuseppe Pagani, Luigi Angeletti – hanno presentato il programma della manifestazione provinciale di Reggio Emilia e le iniziative che caratterizzeranno la giornata della Festa del Lavoro in provincia.

Come tradizione, a Reggio Emilia si svolgerà la manifestazione provinciale. Il corteo partirà alle ore 15.30 da viale Montegrappa e raggiungerà, per le vie del centro, piazza della Vittoria dove interverrà Katia Foti, della Cooperativa sociale Hermes di Locri.
Enrico Panini, segretario nazionale sindacato scuola Flc-Cgil concluderà la manifestazione.
In piazza della Vittoria saranno allestiti tavoli informativi tematici:
quello del “Comitato provinciale per il NO nel Referendum Costituzionale”, di “Sostenere la Locride” e del SIRS (il Servizio Informativo Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza – Provincia di Reggio Emilia). La Festa proseguirà alle 17.30 con il concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio.
Correggio
ore 9.00 in bicicletta a tutte le età-0/90 anni, con partenza da corso Mazzini (sotto l’orologio) per le vie di Correggio e dintorni (circa 10 km). Ritorno e rinfresco previsto per le ore 10.30. Alle 9.30 intrattenimento musicale e letture con Elia Lolli, Marcella Menozzi e Giulia Lorenzoni. Alle 10.45 presentazione ed inaugurazione della mostra fotografica ‘La donna e… i lavori’. Interventi di: Mauro Veneroni, responsabile Cgil zona Correggio;
Bahija Mesk, infermiera professionale e
Vittorio Daviddi, responsabile Cisl zona Correggio. Alle 11.00 Iintervento conclusivo di Giuseppe Pagani, segretario generale Cisl Reggio Emilia, a nome di Cgil, Cisl ed Uil. Alle 17.30 piazza Mazzini ‘Concerto bandistico’ eseguito dalla banda ‘Luigi Asioli’ di Correggio.
Castenovo nè Monti
ore 9.30 Piazza Peretti, concentramento e concerto bandistico. Ore 10.30 corteo per le vie cittadine.
Ore 11.30 Intervento di Margherita Salvioli, segreteria Cisl di Reggio Emilia a nome di Cgil, Cisl e Uil.
I festeggiamenti continueranno a Felina, al Parco Tegge, con il pranzo (ore 12.30).
Alle 14.30 ballo liscio con l’Orchestra ‘Erio e gli amici’. Spettacolo di clown e musica dal vivo con
Andrea Menozzi e Vanessa Livi che presentano ‘Stoppino e Naftalina’.
San Polo d’Enza ore 9.30, concentramento a Fontaneto (via Repubblica, strada per Canossa), corteo per le vie del centro fino al Parco Lido. Durante la sfilata suonerà la Banda di Albinea. Partecipano: Anna Fini, presidente del Direttivo regionale Spi Cgil; Gianluca Ferrari, assessore provinciale al Lavoro e Carla Iori, Auser provinciale Reggio Emilia. Ore 12.30 pranzo al Parco ‘Marastoni’.