Home Motociclismo Valentino Rossi fa pace con il fisco

Valentino Rossi fa pace con il fisco

Valentino Rossi fa pace con il fisco: verserà all’erario circa 19 milioni di euro per gli anni 2001-2004. A questi si aggiungerà una somma per il biennio 2005-’06 in via di definizione. L’importo complessivo del periodo 2001-2006 sarà di circa 35 milioni.


Con la sigla dell’accordo con l’Agenzia delle entrate di Pesaro si conclude una vicenda iniziata nel 2003 sui redditi e sull’effettiva residenza di Valentino Rossi che, per il 2007, presenterà la sua dichiarazione dei redditi in Italia.

“Sono contento di come si sta risolvendo il tutto. Abbiamo trovato l’accordo perché sia io che l’Agenzia avevamo lo stesso obiettivo, il mio ritorno in Italia”. Così Valentino Rossi alla conferenza stampa all’Agenzia delle Entrate di Pesaro ai giornalisti che lo hanno incontrato nel giorno della pace con il fisco. Il dg nazionale dell’Agenzia delle Entrate Massimo Romano ha detto dal canto suo: “Rossi si è comportato con grande linearità e grande correttezza in questa vicenda. E ovviamente gli auguriamo ancora grandi successi, seppure con un pò di interesse ‘fiscale’, perché i suoi successi porteranno altri soldini all’Italia, che ne ha bisogno”.