Home Attualita' All’asta il pallone di Bologna-Modena

All’asta il pallone di Bologna-Modena

Archiviato il derby calcistico tra Bologna e Modena, si apre da domani, 7 aprile, un’altra gara, questa volta della solidarietà, tra la città felsinea e quella geminiana. Oggetto del contendere è il pallone autografato dai giocatori che sono stati protagonisti dell’incontro giocato sabato scorso.


L’iniziativa, resa possibile grazie alla disponibilità delle due società calcistiche e alla collaborazione tra Confesercenti Modena e Bologna, si rivolge agli appassionati di sport e non solo: oltre ad essere l’occasione per portarsi a casa un oggetto da collezione, l’asta offre l’opportunità di contribuire ad una causa di solidarietà sostenendo l’ASEOP. Il ricavato sarà, infatti, interamente devoluto all’associazione modenese che opera a sostegno dell’Ematologia e dell’Oncologia Pediatrica.



Lasciandosi alle spalle le antiche rivalità e la competizione sul campo da gioco Modena e Bologna si trovano unite da questo importante impegno per la solidarietà. L’asta benefica rientra nell’ambito di un accordo più ampio, sottoscritto ormai più di un anno fa tra Confesercenti Modena e Modena F.C, che ha la finalità di sviluppare forme di collaborazione che possano rafforzare il legame con il territorio ed in particolare con il mondo del commercio e la società sportiva del Modena Calcio.



Per chi vorrà tentare di aggiudicarsi il pallone e contribuire così al sostegno dell’Aseop, partecipare è semplicissimo: basterà inviare una e-mail all’indirizzo ufficiostampa@confesercentimodena.it facendo la propria offerta. L’asta parte domani, lunedì 7 aprile, e i partecipanti avranno tempo fino alla mezzanotte del 22 aprile: ogni giorno sul sito www.confesercentimodena.it sarà possibile essere aggiornati sulle offerte.