Home Bologna Dal 1° Settembre a Bologna abbonamento bus gratuito per i bambini

Dal 1° Settembre a Bologna abbonamento bus gratuito per i bambini

A partire da giovedì 1° settembre, sarà introdotto l’abbonamento gratuito autobus per tutti i bambini residenti a Bologna nati dal 2001 al 2007. Stanno arrivando in questi giorni le lettere inviate dall’Amministrazione comunale alle famiglie bolognesi interessate a questa iniziativa, per cui la Giunta ha stanziato 110mila euro e che coinvolge 19.589 bambini.

Di seguito il testo della lettera firmata dal sindaco Virginio Merola e dall’assessore Andrea Colombo:

“Carissimi genitori,

è con piacere che scriviamo per comunicarVi una notizia che riguarda Voi e i Vostri figli.

In questi primi mesi di mandato, ci stiamo impegnando per costruire per Bologna un futuro di mobilità sostenibile, in cui sia piacevole e conveniente muoversi a piedi, in bicicletta e coi mezzi pubblici. Per la nostra amministrazione, infatti, è prioritario migliorare la qualità dell’aria e la vivibilità della città, riducendo il traffico privato e promuovendo l’uso del trasporto pubblico, in particolare tra i più giovani, quali i bambini che frequentano la scuola materna ed elementare.

In questo senso, è una soddisfazione poterVi annunciare che dal 1° settembre tutti i bambini residenti nel comune di Bologna nati dal 2001 al 2007 potranno viaggiare gratuitamente sulla rete dell’area urbana di Bologna, portando con sé la tessera-abbonamento inserita qui a lato.

Vi invitiamo ad utilizzare questa nuova opportunità per gli spostamenti quotidiani dei Vostri figli, magari acquistando per Voi, se ancora non lo possedete, un abbonamento mensile o annuale. Questo importante investimento, fatto dal Comune insieme ad Atc, rappresenta per noi un primo passo verso quella svolta ecologica necessaria a Bologna per diventare una vera “green city”.

Una città pulita, attenta alla salute dei suoi abitanti, leggera per l’ambiente, è un luogo migliore dove poter giocare, studiare, lavorare, muoversi e vivere.

Contiamo anche su di Voi per realizzarla”.