Home Bologna Morti per amianto alle Officine grandi riparazioni di Bologna. Il cordoglio dell’Assessore...

Morti per amianto alle Officine grandi riparazioni di Bologna. Il cordoglio dell’Assessore Lepore

In merito alle recenti morti di ex dipendenti delle Officine grandi riparazioni di Bologna trasmettiamo cordoglio dell’assessore comunale con delega al Lavoro, Matteo Lepore.

“A nome mio e dell’Amministrazione comunale tutta esprimo il cordoglio e vicinanza ai famigliari del capo tecnico Francesco Malossi e del tecnico Luciano Bencivenni, ex dipendenti delle Officine grandi riparazioni di Bologna, morti ad un mese di distanza a causa di malattie riconducibili all’amianto.

Come già sottolineato dai sindacati dei lavoratori sconcerta il fatto che ancora oggi, nonostante l’evidenza, non vengano riconosciuti i benefici di legge previsti per chi è esposto all’amianto sul luogo di lavoro agli ex ferrovieri delle Ogr.

Questo è ancor più allarmante se si considera che il numero delle vittime è in aumento, secondo i sindacati sono infatti più di 200 le morti bianchedelle Ogr dovute all’amianto.

Auspico dunque che la situazione si possa sbloccare al più presto e ribadisco l’impegno del comune di Bologna nell’opera di monitoraggio costante e bonifica dell’amianto in città”.