Home Modena Neve, con i primi fiocchi scatta il piano del Comune a Modena

Neve, con i primi fiocchi scatta il piano del Comune a Modena





Le previsioni del tempo registrate nelle ultime ore sono posticipano le precipitazioni nevose previste in città e dal Comune di Modena si segue ora dopo ora l’evolversi della situazione climatica. Per domani, martedì 31 gennaio, giornata dedicata al Santo patrono, sono previste precipitazioni scarse a partire dalla tarda mattinata. Per questo motivo, i mezzi spargi sale di Hera entreranno in funzione di buon mattino nelle strade del centro e sulle tangenziali Mercoledì, giovedì e venerdì sono invece previste nevicate più copiose, accompagnate da bruschi abbassamenti della temperatura. Durante le tre giornate, in cui si prevede di scendere abbondantemente sotto lo zero, si provvederà alla salatura di tutte le strade della città.

Come annunciato da tempo entrerà in funzione un “semaforo virtuale” a dare al Comune di Modena le indicazioni su come intervenire in caso di neve per assicurare il traffico dei mezzi pubblici e privati, e l’accesso a scuole, uffici e strutture sanitarie.

Secondo il Piano, il verde scatterà con nevicate deboli da zero a cinque centimetri e prevede che entrino in funzione gli spargisale sulle strade principali, i cavalcavia e i sottopassi. Per nevicate di media intensità (da cinque a 12 centimetri) si accenderà il giallo, entreranno in funzione le lame e verranno ripuliti sei parcheggi “strategici” per favorire l’utilizzo dei bus. Solo con nevicate di fonte intensità, cioè oltre i 12 centimetri, scatterà il semaforo rosso, si interverrà su tutti gli 880 chilometri di strade comunali e si attiveranno tutte le lame.

In caso di nevicate, il Comune svolgerà dunque interventi di pulizia e salatura delle strade comunali, garantirà l’accesso alle scuole, agli uffici pubblici comunali e alle strutture sanitarie. Nella sede della Polizia municipale, in via Galilei, si riunirà il Centro operativo comunale, in preallerta nel periodo invernale, con il compito di coordinare gli interventi. Il servizio di sgombero della neve per conto del Comune sarà effettuato da Hera.

La rimozione della neve e lo spargimento del sale nei passaggi di accesso e nelle aree interne di nidi e scuole d’infanzia comunali dovranno essere svolti da personale del Comune, in quelle dello Stato da personale statale e nelle private da personale del gestore. A questo proposito, Hera consegnerà quest’anno pale e sacchi di sale a tutte le scuole, ad eccezione degli istituti superiori. E’ inoltre confermato anche quest’anno il servizio di invio di sms per comunicazioni sull’emergenza neve ai rappresentanti dei genitori nelle scuole di ogni ordine e grado.

Fino al 15 aprile è inoltre infine in vigore l’ordinanza che prevede l’obbligo di circolazione con pneumatici da neve o catene a bordo. Gli automobilisti rischiano sanzioni da 39 euro a 80 euro.

PULIRE I MARCIAPIEDI ED ELIMINARE I PERICOLI

In caso di nevicate il Regolamento di Polizia urbana prevede impegni precisi per i proprietari, gli amministratori, gli affittuari di case, negozi o uffici che hanno l’obbligo, per tutelare l’incolumità delle persone, di pulire i tratti di marciapiede e i passaggi pedonali che si affacciano all’ingresso degli edifici e provvedere all’eliminazione dei pericoli. In particolare, vanno rimossi tempestivamente il ghiaccio che si forma su gronde, balconi, terrazzi o altre sporgenze e i blocchi di neve o di ghiaccio che sporgono su suolo pubblico e possono causare danni a persone o cose. I proprietari di piante i cui rami sporgono direttamente su aree di pubblico passaggio hanno l’obbligo di togliere la neve e di ammassarla ai margini dei marciapiedi. E’vietato, infatti, accumulare la neve a ridosso di siepi o di cassonetti di raccolta dei rifiuti. E’ inoltre obbligatorio segnalare tempestivamente con transenne qualsiasi pericolo. I proprietari, gli affittuari e gli amministratori di edifici, sono invitati a rimuovere tempestivamente le auto che intralciano i mezzi spazzaneve e a non parcheggiare vicino agli incroci o nelle strade del Centro storico quando è previsto lo sgombero della neve nelle ore notturne.

Informazioni dettagliate sul Piano neve sono disponibili sulla rete civica del Comune (www.comune.modena.it), dove si trova anche l’ordinanza sull’obbligo di pneumatici e catene a bordo (www.comune.modena.it/monet/vado-in-comune/ordinanze).

L’Ufficio relazioni con il pubblico risponde al numero 059 20312 e la Polizia municipale al numero 059 20314.

Articolo precedenteA Boretto un corso per appassionati di orti, frutteti e giardini
Articolo successivoScuola Alberghiera Serra: terminato con successo il workshop formativo per chef e sommelier svedesi e britannici