Home Bassa modenese I Mirandolesi attivi contro la malattia da gioco d’azzardo

I Mirandolesi attivi contro la malattia da gioco d’azzardo

gioco-azzardoRestare indifferenti nei confronti di fenomeni sociali che ledono la salute del cittadino, tra l’altro tutelata dalla Costituzione, non è ammissibile. La Libera Associazione Civica “I Mirandolesi” scende in campo contro la ludopatia e si attiva per raccogliere le firme a sostegno della proposta di legge popolare contro il “gioco d’azzardo”. Il gioco d’azzardo patologico (G.A.P.) ha raggiunto numeri preoccupanti nel nostro territorio. È quanto affermato anche dai medici di base e dal Servizio preposto (Sert) dell’ Azienda Sanitaria. Occorre prevenire situazioni che rappresentano sempre più frequenti drammi sociali, con persone che finiscono alla deriva e che rovinano, attraverso il gioco patologico, se stessi e le loro famiglie.

Inoltre il fenomeno si presta ad attività illecite. Bisogna tutelare quindi i soggetti più deboli, esercitare un’azione incisiva e di controllo a contrasto delle infiltrazioni malavitose e di ogni altra illegalità.

Per questi motivi l’Associazione I Mirandolesi, attraverso i propri attivisti Giuseppe Forte e Francesca Mantovani, sabato raccoglieranno le firme a sostegno della proposta di legge popolare contro la ludopatia.